Roberta Balestrucci

Classe 1983 è nata a Macomer, dove vive e lavora, anche se spesso ha la testa tra le nuvole… Appassionata da sempre di letteratura per l’infanzia è narratrice e scrittrice per professione, fa parte del progetto “Omero. Gli scrittori raccontano i libri” dove si occupa del progetto letteratura e legalità, letteratura e sport e segue il progetto “Anche Antigone portava i jeans”, formazione rivolta ad adulti e ragazzi sulla letteratura contro la violenza di genere e bullismo. Lavora al Centro Servizi Culturali di Macomer, dove si occupa dell’ organizzazione di eventi, seminari e formazione per adulti, laboratori nelle scuole, formazione e promozione alla lettura per ragazzi. Appassionata di serie tv, cinema e teatro, non perde occasione per lasciare Macomer e inseguire nuovi sogni, ma poi torna sempre a casa, pronta a condividere con colleghi e utenti le sue nuove idee. Dal 2014 si occupa dell’organizzazione del festival “Conta e Cammina. La legalità appartiene al tuo sorriso” giunto ormai alla V edizione. Per il festival e non solo, organizza laboratori rivolti a bambini dai 9 anni, e ragazzi fino ai 18 anni, sulla Costituzione passando dalla narrazione all’attività pratica, dal testo alla parola. Ha pubblicato la graphic novel Ken Saro Wiwa (BeccoGiallo), il romanzo illustrato per ragazzi Imon. La madre terra (Radici Future), Storie di grandi uomini e delle grandi donne che li hanno resi tali per (Hop Edizioni) e Annie Il vento in tasca (Sinnos).